.
Annunci online

ho chiesto al vento...
Un anno in musica 2015
post pubblicato in Musica, il 18 gennaio 2016




permalink | inviato da verba il 18/1/2016 alle 16:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Calcutta - Mainstream
post pubblicato in Musica, il 18 dicembre 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

L'avevo predetto quando scrissi la recensione del suo primo disco.
Posso quindi fregiarmi di essere fra quelli che già lo sapevano, quelli che sono anche infastiditi di tutto l'hype scatenatosi in questi mesi... ma tant'è che si merita la visibilità e la fortuna che sta avendo.
Poi certo il disco è bello, alcune canzoni sono inni ancor prima del secondo ascolto. Tutto ben prodotto da Niccolò Contessa(icani). Poi magari la prossima volta arriviamo almeno a 30 minuti di musica, che 10 € per manco mezzora sono un pochino troppo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Calcutta Mainstream Album 2015

permalink | inviato da verba il 18/12/2015 alle 10:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Everything everything - Get to heaven
post pubblicato in Musica, il 4 dicembre 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Me l'ero perso o forse si erano persi loro... ho adorato il loro primo disco Man Alive. 
Ma dopo un secondo disco non troppo convincente la loro parabola è in discesa, ma hanno ancora molto della vitalità e assurdità nella composizione che mi è tanto piaciuta.
Non certo all'altezza del disco d'esordio, ma almeno sono ancora vivi e continuano a creare cose assurde che a me piacciono tantissimo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. album 2015 everything everything get to heaven

permalink | inviato da verba il 4/12/2015 alle 12:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Disclosure - Caracal
post pubblicato in Musica, il 25 novembre 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Forti del successone del loro primo disco i fratelli Lawrence assestano un altro bel disco. Pieno questa volta di partecipazioni straordinarie, da Lorde a Sam Smith passando per i The Weekend e Miguel. Bè il salto di produzione è notevole, tutto suona alla grande preciso e ossessivamente "catchy".
Certo sono minori gli spazi di manovra per non rischiare di essere schiacciati dall'enorme hype che si portava dietro il duo inglese, meno stranezze, meno creatività... ma pur sempre un'ora di buona musica ballabile e orecchiabile.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. album disclosure caracal

permalink | inviato da verba il 25/11/2015 alle 17:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Grimes - Art Angels
post pubblicato in Musica, il 25 novembre 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Ci si aspettava cosa da questo nuovo album di Grimes? Per sua stessa ammissione ormai un'icona Pop globale che attraversa molti degli strati della "cultura" contemporanea. Non so bene se davvero sia qualcosa di nuovo, come molti sostengono, o sia un fantastico conglomerato di tutto quello che è considerato Freak e Chic allo stesso tempo. Forse entrambe le cose.
Il nuovo disco è decisamente una virata al pop, una bibbia di pop... perdere l'enfasi iniziale ci sta, ora però quale sarà la traiettoria che prenderà grimes è impossibile da prevedere.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Grimes Art Angels Album 2015

permalink | inviato da verba il 25/11/2015 alle 11:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Julia Holter - Have You In My Wilderness
post pubblicato in Musica, il 17 novembre 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Piacevole e non scontato il suono di Julia Holter è difficilmente classificabile. C'è del folk e del jazz, ma anche delle piacevoli venature indie che messe insieme creano qualcosa di molto particolare.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Julia Holter Have You In My Wilderness Album 2015

permalink | inviato da verba il 17/11/2015 alle 11:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Tobias Jesso Jr - Goon
post pubblicato in Musica, il 29 settembre 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Un giovane, neanche tanto... ormai a 30 anni sei un uomo nell'industria discografica.
Lasciato dalla sua ex si prende del tempo e si mette a scrivere senza alcuna vera velleità di creare qualcosa di rivoluzionario, forse solo per sfogare un po'
E poi Pitchfork se ne accorge, ma non solo loro, molti artisti che conosceva quando ancora suonava a LA lo incoraggiano e lo aiutano ed ecco come nasce la nuova Big Thing della musica from USA!  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Tobias Jesso Jr Goon Album

permalink | inviato da verba il 29/9/2015 alle 17:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Kendrick Lamar - To pimp a butterfly
post pubblicato in Musica, il 18 settembre 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Non ci capisco niente di Hip-Hop... lo ascolto poco e male. Non ci sono cresciuto e non mi sono mai appassionato.
Ma ogni tanto capita che escano dei dischi così incensati applauditi e osannati che devo per forza dargli una chance e provare a cimentarmi con la materia. Ecco proprio di materia che si tratta qui, di che cosa è fatto questo disco? Difficile risposta... Kendrick è uncavolo di camaleonte. Ogni traccia ha un suo senso, ma ogni traccia sembra venire fuori dal disco di qualcun altro... Funky o EDM o Elettronica... parlato cantato urlato recitato singhiozzato la voce di Lamar è fottutamente geniale e ogni volta stupisce per come interpreta le varie parti con una facilità inreale. Ecco non sono un esperto di Hip-Hop, ma non ce ne vuole uno per dire che questo disco spakka!!!  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Kendrick Lamar To pimp a butterfly Album

permalink | inviato da verba il 18/9/2015 alle 14:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Beach house - Depression cherry
post pubblicato in Musica, il 18 settembre 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Non che mi potessi aspettare molto di nuovo. Forse per limite creativo o tecnico...
ma questo "nuovo" disco dei Beach House è un disco dei Beach House... suona come un disco dei Beach House... le atmosfere sono quelle dei dischi precedenti in cui ti ritrovi spaesato o forse tutto intorno a te sembra troppo familiare e cerchi di staccartene perché annoiata. Non capisco ancora bene l'effetto che mi sta facendo questo disco.
nessuna sorpresa o forse è una sorpresa, non essere sorpresi... o forse è sorprendente che ancora nessuno abbia inveito contro tutto il movimento "dream-pop"... mah!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Beach house Depression cherry Album

permalink | inviato da verba il 18/9/2015 alle 13:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Drink to me - Bright white light
post pubblicato in Musica, il 18 settembre 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Alla seconda prova i Drink to me abbassano i toni. Meno violenza e sfrontata esagerazione. Un disco più limpido ed equilibrato fatto di piccoli suoni alcuni datati, ma dall'atmosfera giusta. un passo indietro sicuramente per quanto riguarda la stravagante particolarità del loro esordio, ma forse un passo indietro per prendere lo slancio. 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Drink to me Bright white light Album

permalink | inviato da verba il 18/9/2015 alle 13:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
FKA Twigs - M3LL155X
post pubblicato in Musica, il 2 settembre 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Così dal nulla questa ti fa uscire una così da niente... cinque tracce e un video torrenziale che le contiene e le esalta. Come se non gli bastasse essere stata già inserita nell'Olimpo. 
Non conosce pause e forse fa bene a battere il ferro fintanto che è ancora caldo. Qualcosa di nuovo l'aveva già fatto sentire durante il live milanese di qualche mese fa... ed qualche novità la si può trovare, nulla di eclatante... ma qualcosa si sta muovendo nella sua musica, qualcosa non mi è piaciuta tanto (vedi "In Time" il reppato troppo british pop alla Jesse J). Ma tant'è cmq rimane un paio di spanne sopra quasi tutte.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. FKA Twigs M3LL155X EP

permalink | inviato da verba il 2/9/2015 alle 13:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Tame Impala - Currents
post pubblicato in Musica, il 2 settembre 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Alla terza prova (e terzo live che vedo in giro per l'Italia) posso tranquillamente confermare le sensazioni che si n da subito ho avuto... I Tame Impala sono la rock band definitiva del nuovo millennio. Hanno idee chiare e sono dei perfezionisti in ogni aspetto sia in studio, che live.
Anche se in molto potrebbero storcere la bocca ascoltando le tracce di questo Currents, pian piano non potranno fare a meno di riascoltarlo all'infinito. Troppo pop patinato, ma con un gusto sfrontato per il bello.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Tame Impala Currents Album

permalink | inviato da verba il 2/9/2015 alle 13:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Royal Blood - Royal Blood
post pubblicato in Musica, il 22 giugno 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Altro duo inglese... ormai eletti a paladini del Rock vecchio stile da illustri nomi. Mescolano riff curiosamente eseguiti da basso solo a potentissime ritmiche. Un suono che può sembrare vuoto, ma in realtà viene riempito in maniera eccelsa da un'energia smisurata.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Royal Blood Album

permalink | inviato da verba il 22/6/2015 alle 16:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
PublicServiceBroadcasting - The Race For Space
post pubblicato in Musica, il 22 giugno 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Può darsi che alla seconda prova il duo inglese abbia perso quell'effetto sorpresa che mi aveva incantato un paio d'anni fa. Pur mettendoli in cima ad un'ipotetica lista di performers, nella quale sarebbe li a contendersi l'oro.
Dopo aver affrontato con il primo disco molte tematiche tramite la riproposizione di spezzoni dell'emittente del servizio pubblico inglese, questo nuovo capitolo è stato formato attorno ad un concetto unico, un concept album vecchia maniera, sulla corsa allo spazio avvenuta fra USA e URRS. Molto Rock e Funky si mischiano perfetti in una corsa in crescendo. 

Panda bear - Meets the grim reaper
post pubblicato in Musica, il 5 maggio 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Quanti acidi si sarà fatto ascoltando i Beatles per fare questo disco?
Non posso dirlo con certezza, ma la sensazione che sia proprio un viaggio lisergico nel mondo di "Yellow submarine" ad aver ispirato le tracce di questo "favolistico" disco solista di Panda Bear, è molto molto molto forte.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Panda bear Meets the grim reaper Album

permalink | inviato da verba il 5/5/2015 alle 8:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
IOSONOUNCANE - DIE
post pubblicato in Musica, il 5 maggio 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Sono forse di parte, anzi lo sono sicuramente. Ma ancora una volta IOSONOUNCANE mi dà speranza nel futuro. E' ancora possibile fare qualcosa di grandioso in questo paese e ancora una volta si può concettualizzare in musica storie diverse pur mantenendo forme canzone che richiamano alla nostra tradizione. Ci sono voluti quattro lunghi anni, ma finalmente IOSONOUNCANE ci ha regalato un'altra perla.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. IOSONOUNCANE DIE Album

permalink | inviato da verba il 5/5/2015 alle 8:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Ibeyi - Ibeyi
post pubblicato in Musica, il 5 maggio 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Figlie di un percussionista dei Buena Vista Social Club, origini nigeriane (lingua compresa che spesso usano nelle lyrics) cresciute a Cuba e ormai cittadine del mondo... un po' come la loro musica che miscela tutto dall'elettronica alla world music. Tutto in maniera allegra e sempre molto raffinata. Uno dei dischi dell'anno...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Ibeyi Album

permalink | inviato da verba il 5/5/2015 alle 8:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Colapesce - Egomostro
post pubblicato in Musica, il 5 maggio 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Con questa seconda prova il cantautore siciliano non riesce del tutto a bissare il felicissimo esordio. Troppe poche le canzoni davvero accattivanti, un buon disco che rimane in testa per un po' di tempo. Alcuni pezzi comunque ancora una volta appagano quella voglia di pop misto a novità che tanto manca in lingua italiana.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Colapesce Egomostro Album

permalink | inviato da verba il 5/5/2015 alle 8:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sufjan Stevens - Carrie & Lowell
post pubblicato in Musica, il 16 aprile 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Non è certo l'unico artista che ha sfogato una perdita, quella della madre in questo caso, convogliando il momento in un atto creativo che funzioni da sfogo e da liberazione personale.
Credo non si aspettasse neanche tutto il buono che si è detto su questo album che per lui altro non era che fissare nel tempo un momento. Ma tant'è con il ritorno ad un Folk strumentale e prodotto in maniera molto "artigiana" Stevens emoziona e scalda. Ascoltarlo significa ripercorrere la vita di una persona attraverso le note e le parole di un figlio, toccante.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Sufjan Stevens Carrie & Lowell Album 2015

permalink | inviato da verba il 16/4/2015 alle 11:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Tv on the radio - Seeds
post pubblicato in Musica, il 12 marzo 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Non so bene se essere contento che ormai si siano stabilizzati su ottimi livelli e facciano bei dischi... Per me i TVOTR hanno fatto negli anni cose incredibili e pensare che il meglio sia passato è triste. Non mi piace l'idea di pensarli come degli U2 o dei Coldplay, meriterebbe una carriera migliore.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Tv on the radio Seeds Album

permalink | inviato da verba il 12/3/2015 alle 14:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SBTRKT - Wonder where we land
post pubblicato in Musica, il 12 marzo 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Probabilmente non bello come il primo disco, ma che ci volete fare la seconda fatica è sempre quella meno riuscita. Nonostante imbarazzanti intermezzi fra una traccia e l'altra, che davvero non si capisce cosa ci stiano a fare... alcuni episodi sono come al solito molto divertenti. Magari non rimarrà come una pietra miliare della sua carriera, ma di sicuro sfornerà ancora capolavori.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. SBTRKT Wonder where we land Album

permalink | inviato da verba il 12/3/2015 alle 14:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Crosses – †††
post pubblicato in Musica, il 9 marzo 2015

(cliccate sulla copertina del disco)

Progetto parallelo molto Lynchiano del cantante dei Deftones Chino Moreno. Più elettronico e intimo del suo abituale stile, comunque il miglior disco dell'anno finora...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. album crosses †††

permalink | inviato da verba il 9/3/2015 alle 7:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Un anno in musica 2014
post pubblicato in Musica, il 12 gennaio 2015




permalink | inviato da verba il 12/1/2015 alle 13:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Ex-Otago - In capo al mondo
post pubblicato in Musica, il 17 novembre 2014

(cliccate sulla copertina del disco)

Dopo tre anni gli Ex-Otago sono tornati, un vero e proprio “nuovo mondo” come recita una delle canzoni del album: In capo al mondo. [...]


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. album ex-otago in capo al mondo

permalink | inviato da verba il 17/11/2014 alle 12:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Damon Albarn - Everyday Robot
post pubblicato in Musica, il 3 novembre 2014

(cliccate sulla copertina del disco)

Non so bene perché, nonostante mi fosse stato consigliato da parecchie persone che stimo per i gusti musicali, non avevo ancora ascoltato "everyday robot" ultimo disco solista (o forse è il primo, vallo a capire con tutta la robba che ha fatto nella sua infinita carriera) di Damon Albarn. Casualmente l'ho caricato nell'iphone nel periodo in cui usciva l'ultimo disco di Thom Yorke(questo si, nonostante anche Yorke ne abbia fatte di cose... a mio modesto parere di poca importanza, ma si sà che sono uno che ci capisce poco).
Risultato: Albarn vince a mani basse per manifesta superiorità. Mi piace poterli paragonare e il mio metro di giudizio è semplice. Ho ascoltato Il nuovo disco di Yorke (di cui manco mi ricordo il titolo) giusto un paio di volte prima di annoiarmi a morte. Sto ripetutamente ascoltando "everyday robot" come uno di quei rari dischi che ti rimangono dentro e ti formano.
Potrei dilungarmi in enormi e forse superflue motivazioni, ma semplicemente in un album del genere c'è una storia, un sentimento e una enorme capacità di utilizzare il mezzo canzone che oggi giorno hanno davvero in pochi... 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Damon Albarn Everyday Robot Album

permalink | inviato da verba il 3/11/2014 alle 14:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia dicembre       
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca